I cilindri idraulici sono utilizzati in applicazioni meccaniche dove sono necessarie forze e movimenti alternativi.

L’elemento di tenuta è una delle parti più importante dei cilindri.

Gli elementi di tenuta vengono installati nella rispettive sedi con un precarico. La Figura 1 mostra l’elemento di tenuta in stato libero, il precarico dopo il montaggio della guarnizione e lo spazio libero necessario nella sede.
L’elemento di tenuta è in grado di lavorare alle basse pressioni per effetto di questo precarico. La Figura 2 mostra il fluido in pressione che riempie la sede e deforma la guarnizione. Gli elementi di tenuta sono prodotti con materiali che possono modificare la loro forma quando una forza viene applicata (Figura 2) e possono ritornare alla forma originale quando questa forza scompare (Figura 1).
Pertanto, gli elementi di tenuta vengono prodotti con elastomeri, termoplastici o elastomeri termoplastici.

allegati: